skip to Main Content

Multe – Come difendersi

Autore: Carlo Barbera e Annibale Pignataro
Pagine: 160
Prezzo: 12,00 €

Ordina

Descrizione

Una multa ingiusta? Ecco “Multe – Come difendersi” il manuale che insegna a difendere i propri diritti senza dover ricorrere ad avvocati e studi legali. Questa edizione esce dopo il successo della prima, andata a ruba nelle librerie, ed è aggiornata con le recentissime normative del Codice della strada.
E’ uno strumento di semplice e rapida consultazione. Una guida pratica con i casi che possono determinare l’annullabilità delle infrazioni già verbalizzate e notificate al presunto “colpevole”.
Inoltre, contiene i moduli da compilare per il corretto ricorso di fronte alle autorità competenti.

“Nell’ultimo decennio il legislatore – spiegano gli autori, Carlo Barbera e Annibale Pignataro – a causa del vertiginoso aumento della circolazione stradale è stato costretto ad adeguare la normativa alle nuove esigenze del traffico. La complessità della materia ha incoraggiato le pubbliche amministrazioni all’installazione e all’uso di congegni “infernali” (autovelox, telecamere, telered, fotocamere ed altro) disseminandoli su tutto il territorio per la repressione delle violazioni alle norme del Codice della strada. Il nostro volume è uno strumento agile, indispensabile all’utente della strada per difendersi dall’eccessivo rigore nonché dagli errori che, anche involontariamente, possono essere commessi nelle varie fasi dell’accertamento: dalla rilevazione dell’infrazione fino alla notifica dell’atto”.

Indice Contenuti

Il verbale
Le notifiche – generalità
Notifica dei verbali per violazione alle norme del Codice della strada ai sensi dell’art. 201
Norme di comportamento
Inosservanza della segnaletica stradale
Documenti di circolazione
Tecniche difensive – Ricorsi
Patente di guida
Annullabilità e nullità degli atti
Orientamenti giurisprudenziali

Moduli per opposizioni e ricorsi
Ricorso al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Ricorso al Prefetto (art. 141 Codice della strada)
Ricorso al Prefetto per limiti di velocità (art. 142 Codice della strada)
Ricorso al Prefetto (generico)
Ricorso al Giudice di pace (generico)
Ricorso al Giudice di pace (art. 141 Codice della strada)
Richiesta riattribuzione punti sulla patente
Ricorso ordinanza – ingiunzione (generico)
Ricorso avverso cartella esattoriale
Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
Richiesta rateizzazione pagamento sanzione

Back To Top