skip to Main Content

Ma le vigilesse sono più cattive?

Autore: Samantha Gamberini, Simonetta Moro
Pagine: 93
Prezzo: 10,00 €

Ordina

Descrizione

Un libro di racconti sulle avventure (e le disavventure) capitate per davvero alle autrici, due vigilesse, e alle loro colleghe.
Il risultato? Uno spaccato verace di quello che significa essere agente di polizia locale. Soprattutto, di quanto può essere difficile, per una donna, portare la divisa.

“È in primis il cittadino che ci tratta diversamente – spiegano le autrici, Samantha Gamberini e Simonetta Moro. Quando si rivolge a un collega maschio, lo chiama agente; se si rivolge a una donna, la chiama signora”.

Ma allora perché una donna sceglie di fare il vigile? Leggete il libro per scoprirlo.

Si tratta dunque di un volume indispensabile per chi vuole apprendere le tecniche di valutazione sensoriale del miele, ma anche per chi desidera conoscere i “segreti” di questo affascinante prodotto delle api.

Indice Contenuti

Ma tu fai ancora la vigilessa?
Cronistoria di una giornata in strada
Non è facile portare un’uniforme
Lei che è una donna… senza offesa, s’intende!
Eroine per caso
La divisa non ha sesso
Il lato oscuro del mestiere
Hit Parade: le scuse più irritanti
Pari opportunità nella diversità

Back To Top